DIRITTO ALLA PIGRIZIA - E QUALCHE PREGHIERA CAPITALISTA di LAFARGUE PAUL

10100309013271
Ean 9788890320514
TitoloDIRITTO ALLA PIGRIZIA - E QUALCHE PREGHIERA CAPITALISTA
AutoreLAFARGUE PAUL
EditorePIANO B
CollanaLA MALA PARTE
Anno di pubblicazione2009
11,00 €

(11,00 € N.)

Ultimi articoli in magazzino

 

Condizioni generale di vendita

IL DIRITTO ALLA PIGRIZIA E' UN PAMPHLET IRONICO E POLEMICO SU QUELLA CHE L'AUTORE DEFINISCE «L'ASSURDA MANIA PER IL LAVORO» CHE HA COLPITO UOMINI E DONNE DELLA SOCIETA' MODERNA. CON SOTTILE SARCASMO LAFARGUE DA' VITA A UNA GENIALE ANALISI ANTE-LITTERAM SULLE CONSEGUENZE DI UNO STILE DI VITA CARATTERIZZATO DAI RITMI ARTIFICIALI E OSSESSIVI DELLA PRODUZIONE, CHE OBBLIGA ALCUNE CLASSI SOCIALI A PRODURRE IMMANI QUANTITA' DI MERCI PER MANTENERE CATEGORIE IMPRODUTTIVE (POLITICI E MILITARI), E PER AVERE QUALCUNO «A CUI VENDERE QUELLA "ROBACCIA"». RIAFFERMANDO IL "DIRITTO ALL'OZIO" LAFARGUE RIBADISCE LA NECESSITA' DI TORNARE A VIVERE IN MANIERA PIU' CONSONA AI RITMI UMANI CHE NON A QUELLI SCANDITI DAL LAVORO. IL VOLUME COMPRENDE ANCHE ALCUNE DELLE PREGHIERE RACCOLTE IN LA RELIGIONE DEL CAPITALE, CONTINUAZIONE E CORONAMENTO DE IL DIRITTO ALLA PIGRIZIA E SANCISCE LA CENTRALITA' DELL'UOMO E DELLA SUA QUALITA' DI VITA, PIU' CHE DEL LAVORO E DEI PROCESSI PRODUTTIVI.
PIANO B
01/07/2009

Riferimenti specifici